giovedì 13 gennaio 2011

Osu! Tatakae! Ouendan: l'arte di Shohei Hakuchi






Un altro fenomeno dal Giappone. Qui trovate il suo sito.

8 commenti:

The Passenger ha detto...

wow!! grazie socio!

Valentino Sergi ha detto...

Sì, questo è uno con le palle.

MA! ha detto...

@Chris: tu segna tutto che ci siamo capiti.

@Valentino: direi di sì!

The Passenger ha detto...

yes!!!!

Faust VIII ha detto...

Avevo visto qualcosa di suo, ma grazie per aver linkato il sito. Ha un tratto molto "concreto" e realisto, ma allo stesso tempo surreale. Frulla insieme cultura pop moderna ed elementi della tradizione, che non è una novità per l'arte contemporanea e per l'immaginario collettivo giapponese, ma a pochi l'ho visto fare con questa "aggressività". Voglio dire, in un'immagine (forse la mia preferita fra quelle che hai postato, "Shinjuku 2099"), c'è lo studente in primo piano con sottobraccio delle copie di magazine a fumetti (tra cui Jump) e con la cintura di Kamen Rider.

Ha anche fatto una sua versione de Il Sogno della Moglie del Pescatore

cfr. http://www.hakuchi.jp/gallery_a/a026.html e http://www.fieredarte.com/ita/opera.asp?id_opera=78

Faust VIII ha detto...

P.S: Bello il titolo che hai scelto per il post! ;-)

MA! ha detto...

Grazie mille Faust. Prezioso come sempre.

Faust VIII ha detto...

Grazie a te! Tra l'altro, ho spulciato un po' il suo sito e sembra che Hakuchi abbia anche un Tumblr (oltre che un feed di Twitter). Quasi quasi lo metto tra i follows...