giovedì 21 febbraio 2008

Neil Blomkamp (1979) VS Ruairi Robinson (1978): i migliori registi di domani?

Sono entrambi giovani, talentuosi (contate i loro premi!), nati all'estrema provincia dell' impero (sud africano Neil, irlandese Ruairi), scelleratamente smalizziati nell'uso della CG e con una missione impossibile.

Blomkamp dovrà riuscire a portare sul grande schermo le imprese di Master Chef, leggendario protagonista di Halo. E senza farlo sembrare una bambinata. A giudicare dagli spot che il nostro ha girato per pubblicizzare il terzo capitolo del FPS più venduto di sempre l'obbiettivo non pare più così lontano...





Se non avete provato un brivido lungo la schiena, semplicemnte non avete mai giocato ad Halo. E allora rilancio con questo capolavoro di acume politico e linguistico. Annicchilente.



Il povero Ruari invece avrà l'ingrato compito di dare vita nientepopò di meno che ad Akira, classico senza tempo di Katsuhiro Otomo. Dalla sua una manciata di ottime animazioni (per cui è stato candidato anche all'Oscar) e un notevole corto ad ambientazione bellica.



Che dire se non... che vinca il migliore! (ma io tifo per Neil, che pare un Chris Cunningham capace di raccontare storie).

2 commenti:

Mr. Hamlin ha detto...

Ammetto che non li conoscevo... Bene, bene... due nomi da tenere d'occhio!

MA! ha detto...

Vedrai che non te ne penti...