sabato 19 settembre 2009

Sono tornato!

A pezzi, ma sono tornato. Gli ultimi giorni ero in uno stato talmente catatonico da rivolgermi tranquillamente anche a un mostro sacro come Walter Van Beirendonck (il tizio della foto sopra). Detto questo la soddisfazioni più grosse sono state vedere Berlusconi praticamente ignorato dalla folla (che provi a sdrammatizzare sulla crisi in una fiera del tessile) e i francesi costretti a premiare un'azienda italiana per il migliore tessuto della stagione. Ora datemi un paio di giorni di ripiglio e poi si ricomincia.

1 commento: