martedì 1 febbraio 2011

Uomo ratto all'americana: Ratfist di Doug TenNapel




Doug TenNapel
passerà alla storia per aver creato Earthworm Jim, primo successo del mistero videoludico Shiny Entertainment (quelli del capolavoro incompreso MDK). Oltre al simpatico anellide il tentacolare californiano ha vinto un Eisner Award, prodotto una serie per Cartoon Network, una per Nickelodeon, scritto e disegnato una decina di graphic novels (per la maggior parte opzionate da gente come Disney, 20th Century Fox e Universal). Doug è anche doppiatore e cantante in un gruppo indie. E se tutto questo non bastasse adesso si è pure buttato nella bolgia dei fumetti per il web. Le nuove pagine della sua ultima creazione, Ratfist, vengono rese disponibili gratuitamente a cadenza settimanale.



Per ora siamo a sole 17 pagine, troppo poco per sbilanciarsi. L'avvio della vicenda sembra comunque succulento, grazie anche all'umorismo assurdo di cui sono imbevute le tavole. Il tratto è magnifico e trasuda classe, tanto da rendere la lettura irrinunciabile anche solo per quello. Per ora lo consiglio, poi si vedrà.

2 commenti:

Greg ha detto...

ma tu mi fai commuovere...

hai citato MDK!!!
Murder Death Kill
o come preferisco io
Mekanik Destruktiv Kommandoh
:D

uno dei miei videogiochi preferiti in assolutooooo

MA! ha detto...

Quanto era avanti quel gioco? Architetture dei livelli stratosferiche, umorismo demenziale, proiettili con telecamere interne. Non mancava nulla.